Per la natura del prodotto, il servizio viene fornito “così com’è” ed il cliente accetta la cosa.

Non sono possibili rimborsi una volta attivata la playlist.

Il servizio potrebbe essere interrotto a causa di eventi eccezionali come, ma non solo, retate, operazioni di polizia postale, atti giudiziari, terremoti, maremoti, attentati terroristici.

In qualunque eventualità non è previsto alcun rimborso.

Il cliente accetta ed è a conoscenza del fatto che il servizio fornito non è un servizio “ufficiale” e quindi comprende che qualche canale potrebbe saltare ed essere indisponibile per un tempo non determinabile.